Crea sito

L’Angolo di Aven #8 – Lo Swing

L’angolo di Aven

La rubrica della Domenica per prendersi una pausa e ridere insieme.

L'isola di Skye (1).jpg

Torna a grande richiesta la puntata comica della Domenica su Skey inisieme al nostro amico Aven; che oggi ci parlerà del… 

Lo Swing

 

Prima di cominciare, una piccola curiosità: provate a cercare “swing” su google immagini e vedete cosa vi dà.

Bene, siamo arrivati a un’altra domenica, e come da qualche mese a questa parte noi andremo a ballare, stavolta con lo Swing!

Lo Swing, nello specifico, è un ballo di gruppo che andava molto di moda nel passato ma se noi siamo nati adesso niente ci vieta di applicare questa danza al momento moderno.

Quindi, tocca spiegare cosa sia questo ballo e come ballarlo, senza confonderci con le altalene.

In effetti, sono due cose molto simili, perché nello Swing si LANCIA il partner. Proprio così, niente disco, martello o giavellotto: prendete il vostro o la vostra partner e lanciate, in orbita on dove volete voi, persino sul banchetto del buffet, nel qual caso non sia stato di vostro gradimento. In alternativa, potete spedirlo in direzione di quell’altra coppia che balla come voi lo swing, ma non vi piace come lo applica.

Un po’ come se fosse un’altalena, è tutto un gioco di gambe, che per familiarità chiameremo L ed R, ovvero Left e Right, come tutti i joypad per playstation ci hanno insegnato.

Quindi: L1, R1, L2,R2, L1, R2, R1, L2, L2, R1, L1 e poi Quadrato! Il tutto da fare molto velocemente, perché in questo modo si può sbloccare lo Swing e avere persino tre personaggi da lanciare, come ad esempio un grizzly affamato dal letargo, un serpente a sonagli e un cane idrofobo.

“AAAA MA DOVE SONO L DUE E R 2 AAAAA”

In effetti sono due tasti che non si usano molto e molto spesso ci si confonde. Insomma, chi riesce a farlo nel minor tempo possibile avrà modo di sentire live l’Altro Swing, nel senso verrà Oro Solido a casa e vi canterà una canzone sulla quale non mi pronuncio, ma che credo che conosciamo un po’ tutti, o meglio chi frequenta regolarmente i lidi balneari.

“Un momento Aven: esibisciti nello Swing di Oro Solido! Alla derecha, alla exquierda, alla derech…”

MAI!

 

La prima puntata de “L’angolo di Aven” ahinoi finisce qui, ma non disperate, ci vediamo tra 2 domeniche per il prossimo appuntamento. Non mancate! E se avete apprezzato questo piccolo post vi consigliamo caldamente si seguire Aven sul suo blog personale “Le Avventure di Tutto” e di cercare i suoi romanzi “Le Avventure del puntatore” e “Le Avventure del pentagramma

Pubblicato da lisoladiskyeblog

Blog Letterario che promuove e pubblicizza autori italiani di ogni genere nato nel 2015