Crea sito

UN CUORE PER CAPELLO – NOVITA’

#SpecialeAnteprima #LeggiamoItaliano #SkyeConsiglia #NuovaUscita #SosteniamoINostriAutori #CoverReaveled #2019 #Marzo #LIsolaDiSkye #ItalianDoItBetter #Romance #LAngoloDellaCE #Collaborazione  #CollanaUnCuorePerCapello #IoLeggoItaliano #Collana #CollanaPubMe #CollanaRomance

Sempre e solo “L’isola di Skye” qui per voi a proporvi nuovi romance in anteprima anche nel 2019 e le favolose #collaborazione con le #collanepubme! Questa volta tocca a Un Cuore per Capello darci super novità e parlarci delle nuove uscite di Marzo!

UN CUORE PER CAPELLO

e

Nuove uscite Un cuore per capello del 5 marzo.

Due romanzi brevi a 0,99 per i primi giorni.

 

c1.jpgTITOLO: Il tranello dell’amore

AUTORE: Fabio Langella

Sinossi: Questa è la storia di Cristian, un ragazzo tanto semplice quanto sensibile, un ragazzo che ha donato amore, tempo e tutto ciò che gli fosse possibile donare. Un essere umano pieno di valori e di qualità, sempre pronto a prodigarsi verso il prossimo, soprattutto per le persone che ama. Ad un certo punto della sua vita, Cristian ha dovuto affrontare una delusione, probabilmente una delle più grandi che una persona possa trovarsi a dover superare: la rottura di una relazione. Egli si ritroverà disorientato, perso, e dovrà cercare la sua stabilità. Inizialmente poco fiducioso e per niente propenso a voler cambiare la sua vita, Cristian rifiuterà qualsiasi cosa gli ricordi la sua passata relazione; non crederà più in nulla, nemmeno nella tanto attesa “notte di San Lorenzo”. Ad aiutarlo ci penserà Sophie, la sua bella cugina tedesca, una ragazza allegra e spensierata all’apparenza, ma anch’essa con degli scheletri nell’armadio. Entrambi i cugini si renderanno conto di quanto le loro vite viaggino in parallelo, tanto da spingere Cristian a partire per la Germania. Questo viaggio gli darà l’occasione di riprendere in mano la sua vita, durante il quale dovrà fare i conti con Thomas, il terribile passato di Sophie. A causa di quest’ultimo, la bella tedesca si troverà vittima di un incidente, proprio all’approssimarsi della partenza di Cristian per l’Italia.

***

Ogni volta che tentavo di legarmi ad una ragazza, le ferite che Marta aveva lasciato iniziavano a sanguinare, facevano così male che non riuscivo ad andare oltre. Avevo paura di costruire qualcosa di solido, che tutto andasse distrutto ancora una volta, che il mio cuore fosse ridotto di nuovo in pezzi. Non sarei riuscito a sopportare ulteriormente tutto ciò. Il problema è che pensavo troppo, impedendo alla mia anima di respirare essenza nuova, di respirare ancora. Soffocavo le mie emozioni rendendomi egoista per me stesso. Forse Marta aveva lasciato un tatuaggio sulla pelle che continuava a ribollire nel mio sangue, lasciando continue cicatrici. Ecco cosa mi restava di lei! Sulla scia di questo pensiero cominciai a darmi delle seconde occasioni, mi lasciai attraversare dell’emozione che avevo provato quella mattina, permisi che la figura di quella ragazza aleggiasse nella mia mente e scacciasse il marcio che l’abitava.

Biografia autore: Fabio Langella nasce a Napoli il 1 gennaio del 1995. Nel 2013 si diploma come perito turistico presso l’istituto I.I.S Rocco Scotellaro in San Giorgio a Cremano in provincia di Napoli. La sua passione per la scrittura nasce all’età di 8 anni con delle piccole composizioni poetiche e si concretizza al compimento dei 22 anni con il suo primo romanzo dal titolo ” Il Tranello dell’amore”. Appassionato sin da piccolo alla lingua spagnola, attualmente frequenta l’università di lingue “L’Orientale” di Napoli, focalizzando gli studi sulla mediazione linguistica e culturale.” Per circa 11 anni ha praticato il calcio, conquistando il ruolo di capitano per ben 5 anni di fila, passione che non è mai finita nonostante la carriera calcistica sia arrivata al capolinea per colpa di un infortunio al piede destro. Successivamente si è dedicato al volontariato, da qualche mese è diventato parte integrante di un’associazione Onlus dove si occupa di sostenere persone affette da disabilità fisica e mentale.

 

c2TITOLO: È stata una follia innamorarmi di te

AUTRICE: Alessandra Agnoletti

Sinossi: La primavera con i suoi profumi e colori stava cominciando a imporsi su Firenze, e come i suoi cittadini anche Enea era felice e immerso nei ricordi. Non sapeva che quei giorni di molti anni prima avrebbe ricevuto i doni più speciali che un essere umano può ricevere: un amore speciale, anche quello più raro.

***

Tornare nel normale corso della vita fu per me straordinario, stare di nuovo con la mia famiglia, con gli amici di sempre e con mia nipote. Vi era una atmosfera quasi magica, forse dato da quanto mi fosse mancato tutto questo e mi ci dedicai così tanto tempo che non mi accorsi del passare troppo veloce dei giorni. Cominciai subito la mia ricerca, non volevo perdere altro tempo, ma si dimostrò lunga e spesso insopportabile, davvero difficile. Come difficili furono i vari problemi di tutti i giorni e uno di questi si chiamava di nuovo Veronica. Proprio così, oltre alla difficoltà della mia ricerca, lei si trovava ancora nei guai…

Biografia autrice: Alessandra Agnoletti nasce a Figline Valdarno, nell’ultima provincia di Firenze il 16 Luglio 1979. Appassionata di ricamo punto croce, di libri e cani, ha cominciato a scrivere per diletto vari racconti durante le vacanze estive. Col tempo sono nati i suoi primi romanzi, Caro Diario edito da Edimond e C’est la vie. Ha collaborato per la casa editrice Pagine, con la quale ha pubblicato vari racconti con altri autori, in tre raccolte. In seguito, sempre per Pagine, ha pubblicato Cronache di Vita. Ora, dopo tanti anni, C’est la vie ha preso il suo meritato volo nel mondo e spero vi piacerà.

Pubblicato da lisoladiskyeblog

Blog Letterario che promuove e pubblicizza autori italiani di ogni genere nato nel 2015