Crea sito

Recensione #12 – Dell’Amore e della Spada


Buongiorno ISOLANI e bentornati all’appuntamento preferito di autori e lettori, oh sì miei cari avete letto bene. Finalmente il nostro staff si è riunito e ha letto qualcosa di nuovo per voi!

#Recensione #LeggoItaliano #L’isoladiSkyeConsiglia

GIOVANNA BARBIERI

in

“Dell’amore e della spada: Beatrice e Giuliano”

615ybrrw3jl-_sy346_Titolo: Dell’amore e della spada: Beatrice e Giuliano

Autrice: Giovanna Barbieri

Editore: Self

Genere: Storico – romantico

Formato: ebook e disponibile in KU

Prezzo: 1,99

TRAMA:

Questo romanzo tratta la storia d’amore travagliata tra Beatrice Genga, nobile fanciulla di Assisi, e Giuliano Cacciaguerra, giovane e nobile spellano.
Da sempre amante delle erbe mediche, Beatrice diviene amica di Edmundo e Clorinda, eretici e speziali di Assisi. L’Inquisizione incombe e gli eretici fuggono a Roma, portando con loro la nobile Beatrice Genga.
Per seguire i suoi sogni, anche Giuliano si dirige nella Città Eterna. Nonostante Beatrice s’innamori a prima vista del giovane, lo respinge, evitando così che lo spellano scopra i suoi segreti e quelli degli amici.
In una Roma rinascimentale, dove convivono artisti, inquisitori, maestri d’arme e soldati di ventura si decideranno le sorti dei due innamorati e degli eretici.

Link d’acquisto:

https://www.amazon.it/DellAmore-della-spada-Beatrice-Giuliano-ebook/dp/B06X3Y6545/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1495981335&sr=8-1&keywords=giovanna+barbieri

COSA NE PENSIAMO?

Se dovessi descrivere questo libro con una parola sarebbe: Amore.

Non ho mai letto molti libri storici ma, a quest’autrice nostrana, ho voluto dare una possibilità e… che sorpresa!

L’autrice è riuscita a catturare la mia attenzione fin da subito, dal convento dove Beatrice è l’unica a essersi salvata dalla brutta malattia che ha ucciso tutte le consorelle.

Lei, obbligata dal padre a prendere i voti perché nessuno vuole prenderla in moglie, rimasta sola al monastero, scappa, chiedendo aiuto a Edmundo e Clorinda, due speziali ed eretici di Assisi.

Loro l’accettano come se fosse una figlia dell’uomo e sorella di Clorinda, scappando a Roma per fuggire dall’Inquisizione.

Durante il tragitto, pieno d’insidie, Beatrice conosce il bel Giuliano, di cui s’innamora all’istante ma che allontana perché non vuole mettere in pericolo i suoi amici e se stessa.

Anche lui se ne innamora e farà di tutto per ritrovarla, giunto a Roma.

Se ce la farà non ve lo dico, ma vi consiglio di leggerlo perché merita.

***

16837816_10208515684951007_1566803567_n

Pubblicato da lisoladiskyeblog

Blog Letterario che promuove e pubblicizza autori italiani di ogni genere nato nel 2015