Crea sito

Anteprima Speciale – Only hope

#SpecialeAnteprima #MercoledìAnteprima #LeggiamoItaliano

Per una volta torniamo a parlare di Antologie, non un solo autore, ma tanti bravissimi scrittori che si uniscono per una causa comune e un atto di amore verso il prossimo. E NOI de “L’isola di Skye” abbiamo strappato l’esclusiva per parlarvene e convincervi a fare un piccolo sforzo.!

AA.VV.

“ONLY HOPE”

 
15879481_10211568468838230_981887150_n.jpg USCITO IL 30 Dicembre 2016 in formato ebook.

Titolo: Only hope

Autore: Aa. Vv. (Silvia Castellano, Lorella Tagliabue, Anita Cainelli, Emanuela Navone, Lavinia Brilli, Cristina Vichi, Eveline Durand)

Genere: ROMANCE

Editore: Self

Data di uscita: 30 dicembre 2016

Linkhttps://www.amazon.it/Only-Hope-Silvia-Castellano-ebook/dp/B01MS30XQC/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1483379985&sr=1-1

Formato: Formato Kindle

Dimensioni file: 2407 KB

Lunghezza stampa: 108

Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.

Lingua: Italiano

ASIN: B01MS30XQC

 

 

SINOSSI:

 

Uneek Santos è una ragazza di trentatré anni e vive a Orlando, Florida. Da quando aveva sette anni convive con il diabete mellito di tipo 1. Uneek, però, soffre anche di una malattia rara legata al diabete di tipo 1, la necrobiosis lipoidica. Non c’è una cura per questa patologia, ma la situazione potrebbe migliorare. Per questo le serve un microinfusore di insulina, una sorta di pompetta che consente l’infusione costante di insulina nel tessuto sottocutaneo, favorendo così il miglior controllo glicemico possibile. In America, i microinfusori sono più costosi che in Italia, arrivando addirittura a 6000 dollari!
Non avendo abbastanza soldi per acquistare tale apparecchio, Uneek ha aperto una raccolta fondi sul sito gofundme e ha già raccolto quasi 400 dollari, ma purtroppo è ancora lontana dal raggiungimento del suo scopo. E, senza il microinfusore, potrebbe morire presto.
Per aiutarla, sette autrici si sono unite per creare questa antologia e ognuna ha contribuito con un racconto, alcuni brevi, altri più lunghi. Qual è il filo conduttore che li lega? Il desiderio di mostrare che, anche nei momenti più bui, quando sembra che le cose non possano migliorare, bisogna cercare la luce della speranza. E quella luce arriva, sotto forma di un fiocco colorato, di un bigliettino, di un amore ritrovato, di una persona del passato o persino di uno sconosciuto.
L’intero ricavato dalla vendita dell’antologia verrà devoluto ad Uneek attraverso il sito gofundme.

Pubblicato da lisoladiskyeblog

Blog Letterario che promuove e pubblicizza autori italiani di ogni genere nato nel 2015