Crea sito

ANTEPRIMA SPECIALE – FLORA GALLERT

#SpecialeAnteprima #LeggiamoItaliano #SkyeConsiglia #NuovaUscita #SosteniamoINostriAutori #CoverReaveled #2019 #Ottobre #LIsolaDiSkye #ItalianDoItBetter #Romance

Sempre e solo “L’isola di Skye” qui per voi a proporvi ancora e sempre nuove letture in anteprima!!! 
Questo 2019 è prosegue sempre meglio e ormai siamo a #Ottobre. L’autunno è nel pieno del suo splendore e si ricomincia la nostra attività di promozione self. Quale modo migliore dunque se non mostrandovi il grande ritorno di una nostra amica fedelissima, che ci propone il suo nuovo romance scritto a quattro mani?

FLORA GALLERT e HANNA M.

IN

TITOLO: AMORE A TEMPO (IN) DETERMINATO

AUTRICI: Hanna M. & Flora A. Gallert

Genere: Romanzo Rosa Autoconclusivo

Disponibile su Amazon e Kinlde Unlimited dal 28 ottobre 2019

Sinossi:

Perché in una sfida così importante doveva avere un nemico tanto irresistibile?

Lui è convinto di essere nato sotto una buona stella, lei invece, avere un “colpo di fortuna” non sa nemmeno cosa significhi.

Le strade di Eric e Page, il più bello del liceo e la più invisibile, si incrociano nuovamente dopo due percorsi universitari separati per contendersi un posto come giornalista nella sede più ambita di New York.

Questa volta il carisma di lui, forse, non gli sarà tanto utile e lei, di certo, non sarà più invisibile ai suoi occhi, anzi, diverrà il suo incubo più bello.

Entrambi sono determinati, entrambi vogliono quel posto e sono disposti a ricorrere a ogni mezzo pur di ottenerlo, ma forse, l’unico posto in palio è quello nel cuore dei due tirocinanti.

******

“In realtà, se posso dirla tutta, ti ho sempre trovato molto dolce. Poi mi piacevano quei maglioni pelosi” rispose mentre la raggiungeva. “Eri… originale” continuò cercando di stare al suo passo.

Page scoppiò a ridere di cuore girandosi verso di lui. Che faccia tosta. Aveva anche il coraggio di continuare a prenderla in giro.

Forse aveva esagerato ad offendersi e decise di sembrare più amichevole.

“Tu invece al Liceo sembravi un pavone, sempre lì a specchiarti in ogni oggetto riflettente” ribatté Page stando al gioco.

“Oh, beh, me lo sono meritato.”

“Però dai, eri originale.”

“Giusto! È questo quello che conta, farsi notare” Eric la guardava divertito per la sua sincerità sotto forma di scherzo.

In quel momento era davvero come se in tutti quegli anni non fosse cambiato niente, era ritornata, in una sola mattina accanto a Eric, la sfigata della scuola, innamorata di un ragazzo senza poter essere mai ricambiata, un’eterna seconda che guarda la felicità che non avrebbe mai potuto assaporare.

Pubblicato da lisoladiskyeblog

Blog Letterario che promuove e pubblicizza autori italiani di ogni genere nato nel 2015