Crea sito

ANTEPRIMA – Angra Hellion

#SpecialeAnteprima #LeggiamoItaliano #SkyeConsiglia #NuovaUscita #SosteniamoINostriAutori #CoverReaveled #2020 #Febbraio #LIsolaDiSkye #ItalianDoItBetter #IoLeggoItaliano #Romance #Erotico

Un altro anno è passato ma “L’isola di Skye” non sparisce! Restiamo qui per VOI e per i nostri autori che sono sempre di più e sempre più bravi e capaci e naturalmente siamo sempre qui anche per le nostre fidatissime a amatissime autrici che tornano a portarci le loro ultime fatiche. Oggi vi presentiamo una novità anche per noi, ogni tanto siamo felicissimi di ospitare autori emergenti.

ANGRA HELLION

IN

TITOLO: L’Eclissi

AUTORE: Angra Hellion

EDITORE: Self Publishing

Formato: Digitale e cartaceo su Amazon.it

LINK D’ACQUISTO: https://www.amazon.it/LEclissi-Angra-Hellion/dp/B084B24MWS/ref=mp_s_a_1_1?keywords=angra%20hellion&qid=1580720101&sr=8-1&fbclid=IwAR39A-2ctv7g-sGHHaHw3EBYJbzARm29U-MgQP_4tVqsqarX89p9aDRNe-g

Sinossi:

Dimitri lavora come commesso in un discount durante il giorno e, di notte, coltiva il sogno di diventare scrittore. Tutto cambia dopo che un sogno gli fa prendere coscienza dei suoi desideri più nascosti. La visione onirica lo ha accompagnato tra le braccia di un uomo e una donna che non ha mai visto. Misteriosi e sensuali, sopravvivono al risveglio di Dimitri che non si sente più lo stesso.

La vita di Dimitri prende una piega diversa da quel momento. L’Eclissi, il manoscritto più vecchio e a lui più caro viene selezionato da una realtà editoriale importante. È quando Dimitri incontra Letizia, l’editrice in persona, che tutto sembra seguire uno strano disegno. È proprio lei: la donna del sogno che, affascinante e irresistibile, accompagna Dimitri alla scoperta dei lati più inconfessabili di sé stesso.

*********

Percepisco contorni confusi, sfocati. Macchie calde che si muovono, immerse nella penombra del lume di candela. I contorni di due corpi sovrapposti, incastrati in un groviglio di gemiti e sospiri si rendono chiari quando metto a fuoco.

Si trovano qualche metro più avanti rispetto a me. L’uomo, alto e imponente, è disteso di schiena sulle lenzuola di seta nera del letto, stropicciate sotto il suo peso. I capelli biondi, corti e scompigliati affondano col capo nel morbido cuscino. Le braccia muscolose sono piegate, le mani ferme sui fianchi della donna. Nonostante la costrizione, è lei che dà il ritmo alla loro unione. Ha la schiena leggermente piegata in avanti, le mani premute sul petto ampio di lui. Le unghie hanno graffiato la carne, disegnando brevi segni rosso scuro dai quali evadono gocce gravide di sangue.

Nonostante siano ebbri di piacere, i loro occhi restano incatenati in sguardi intensi e penetranti, finché lei non inarca il busto e distanzia le mani dal petto del biondo, stringendole sui suoi seni perfetti. Schiude le labbra rosse e piene, abbassa le palpebre e fa scivolare dietro la nuca i capelli neri e tagliati fino al mento.

La sento gemere di soddisfazione e strozzare un gridolino languido, che prova a coprire il rumore di carne nuda contro altra carne. Le spinte che i fianchi del biondo assestano verso di lei si fanno più veloci e violente con il passare del tempo.

Solo ora mi accorgo del mio respiro, pesante e irregolare, e inizio a sentirmi parte della scena.

Sento la pelle calda, come se il fuoco della loro passione riuscisse a lambirla e scatenasse tutta la mia eccitazione. L’aria mi accarezza, mi accoglie, donandomi lo stesso calore di un corpo sul mio. Le loro sensazioni e le mie si fondono, bruciandomi il sangue nelle vene.

Pubblicato da lisoladiskyeblog

Blog Letterario che promuove e pubblicizza autori italiani di ogni genere nato nel 2015