Crea sito

3… 2… 1… Self Help – I Protagonisti

#LAngoloDellEditor #ChiediAUnAmica #LIsolaDiSkye #321SelfHelp

Benvenuti Isolani al nuovo appuntamento della rubrica dove potete interagire con Marika, una nostra amica ed editor free-lance che, ogni quindici giorni, ci guiderà alla scoperta del punti più ostici dell’editoria e della correzione di un manoscritto. Siamo già al quinto appuntamento e come vi anticipa il titolo questa volta parliamo di …

3-2-1self-help

 5. I Protagonisti

In un qualsiasi testo, a farla da padrona, sono i protagonisti.

Uno, soprattutto: il principale.

Lui, essenzialmente lui, deve essere strutturato in modo veritiero, perché non basta che abbia due occhi, un naso, due orecchie e una bocca.

No, deve avere un carattere e dei pensieri.

Prima di cominciare la stesura del vostro lavoro prendete appunti, tracciate una lista di tutte le caratteristiche – fisiche, comportamentali, passioni, cose che ama e odia, tutto ciò che vi viene in mente – da tener sotto mano durante la scrittura così da non avere dubbi o fare errori.

Decidete dove abiterà. Anche questo è importante: se vive nel Bronx difficilmente si vestirà in giacca e cravatta.

In un racconto, o romanzo che sia, ci sarà più di un personaggio, che si affiancherà al principale ma che non sarà lui.

Anche per questi protagonisti prendete appunti come per il principale, ma con un punto in più: che ruolo ha nella vita del protagonista primario.

Siate minuziosi nel prendere appunti, scrivete tutto, ma proprio tutto, quello che vi passa per la testa anche se poi son cose che nel testo non metterete possono sempre esservi utili.

Non avete idee? Guardatevi attorno…

Prendete spunti dalla gente che vi circonda, guardate anche chi non conoscete – senza sembrare de guardoni, è facile – ascoltate il loro modo di parlare e vedrete che ogni piccolo dettaglio vi sarà utile.

I nomi, croce e delizia di ogni scrittore, verranno da sé, come se fosse il protagonista a scegliere come chiamarsi… non mi credete? Provare per credere!

 

Il consiglio di questa volta purtroppo finisce qui, come sempre la nostra amica ci da suggerimenti utili per migliorare i nostri scritti e ce li semplifica molto per farli facile, ma sentitevi liberi di scriverci se avete dei dubbi. La rubrica è aperta a tutti. Per contattare Marika potete scrivere qui sotto o mandarle una mail a marika022bernard@gmail.com

Ci rivediamo il 1 Aprile con una nuova puntata di “3…2…1… Self Help”

Pubblicato da lisoladiskyeblog

Blog Letterario che promuove e pubblicizza autori italiani di ogni genere nato nel 2015